Feed on
Posts

Eros and the sexualization of society

Eros statue[en]

Eros was the ancient Greek God of lust and desire. Eros is an essential part of the human experiences that has been redirected and often repressed by religions and societies. Our present-day society is probably more permeated by sexual messages than any other ages in our history and the trend is just on the rise, but Eros is yawning.

[/en][it]

Eros è il Dio greco della lussuria e del desiderio. Eros è una parte essenziale dell'esperienza umana che è stata deviata e spesso repressa dalle religioni e dalle società. La società dei nostri giorni probabilmente è permeata da messaggi sessuali come nessun'altra epoca nella storia e la tendenza è in espansione, ma Eros… sbadiglia.

[/it] [en]

There were societies of the past where sexuality was accepted (ancient Rome, the libertines) but it was limited to a part of society. The difference is that sexual messages now are present in every corner of society. Porn on the Internet is pervasive; advertisers use sexual images to promote no matter what kind of product. Popular magazines challenge each other on who tells more "secret pleasurable spots" and "great tricks to become a sex God/Goddess". At the same time we miss Eros in our everyday life.

Eros is not just about lust but everything connected to the senses; often being present with Aphrodite, which suggests us to merge with beauty and desire. One of the obvious missing erotic connections in towns is the erotic merging quality that nature can give in terms of landscapes, smells, variety, body sensations. We limit Eros on the erotic pull between genders and we allow even that just only in certain ways. The more this erotic pull is stimulated and stressed by the media, the more everyday sensual connection between genders is filtered by social norms that prevent the spontaneous eroticism flowing among people.

Apart from the couple life and from out-of-sight places where erotic energy is accepted, the flowing of erotic energy is seen by most people with suspicious or even threatening eyes. In the United States a person can even be sued for sexual harassment if he does compliment a woman. Original, unmediated Eros is chaotic, overwhelming and challenging our identity. Erotic energy and erotic longing can even bring us to the ego dissolving bhakti, the path of devotion, threatening our established personalities as every intense lover knows. As it is overwhelming, Eros can enter in our society only in a surrogate way. When Eros is not present in everyday life, the only way it can sneak in is in its surrogate forms that are not completely accepted but are in some way safer, as sexual images and porn, which are not much more than a tension releaser.

Real Eros between genders and in all its forms is against our productive and competitive society. Eros is freely available and needs no tangible products. It is a help for neurosis and gives the internal fire a direction that prevents unhealthy aggressiveness as Wilhelm Reich told us. Eros' kind of aggressiveness connects people whilst wars separate them. Despite the sexual revolution of few decades ago, we haven't yet integrate or accepted Eros in his authentic form and therefore it is revolutionary today as it has always been.

See also:

Superego orgasm 2.0 

Google, privacy and the need to be seen

[/en][it]

Vi erano società del passato dove la sessualità era accettata (tra i quali la Roma antica, i libertini), ma questa era limitata ad una piccola parte della società. Oggi, differentemente, la sessualità è presente in ogni angolo della società. La pornografia su internet è pervasiva, i pubblicitari utilizzano immagini sessuali per promuovere qualsiasi tipo di prodotto. Le riviste a grande diffusione si sfidano l'un l'altra su chi divulga più "punti segreti di piacere" e trucchi per "diventare un Dio/Dea a letto".

Allo stesso tempo si percepisce l'assenza di Eros nella vita quotidiana. Eros non riguarda solo la lussuria ma tutto ciò che è connesso ai sensi, spesso presente insieme ad Afrodite, che ci siggerisce l'unione col bello e con il desiderato. Nelle città una delle più ovvie mancanze di connessione erotica è l'amalgamarsi erotico che la natura ci può dare nella forma di profumi, varietà, sensazioni del corpo. Limitiamo Eros alla forza d'attrazione tra i generi e anche questo lo permettiamo solo in certi modi. Quanto più l'attrazione erotica viene stimolata e spinta dai media, quanto più la connessione sensuale quotidiana tra i generi è filtrata da norme sociali che evitano il flusso erotico spontaneo tra le persone.

A parte la vita di coppia e alcuni luoghi fuori dalla vista dove l'energia erotica è accettata, il fluire dell'energia erotica viene accolto con sospetto o addirittura in modo minaccioso. Negli Stati Uniti una persona può anche essere denunciata per molestie sessuali se fa un complimento a una donna. L'Eros originale e non mediato è caotico, travolgente e mette in discussione la nostra identità. L'energia e la brama erotica possono anche portarci al sentiero di devozione della bhakti, al dissolvimento dell'ego, minacciando le nostre radicate personalità come sa qualsiasi amante profondo. In quanto travolgente, Eros può entrare nella nostra società solamente in modo surrogato.

Quando Eros non è presente nella vita di ogni giorno, può inserirsi in forma strisciante solo in forme che non sono completamente accettate ma non rappresentano una minaccia alla nostra costruita personalità, come le immagini sessuali e la pornografia che non sono molto più di un rilascio di tensione.

L'Eros autentico tra gli essere umani ed in tutte le sue altre forme è in contraddizione alla nostra società produttiva e competitiva. Eros è libero e non necessita di alcun prodotto. Risolve le nevrosi e conferisce al fuoco interno una direzione che previene l'aggressività malata come Wilhelm Reich ci ha detto. L'aggressività di Eros connette le persone mentre le guerre le separano. Nonostante la rivoluzione sessuale di alcune decadi fa, non abbiamo ancora integrato o accettato Eros nella sua forma autentica e perciò è rivoluzionario oggi come è lo è sempre stato.

Vedi anche:

L'orgasmo 2.0 del superego

Google, la privacy e il mettersi in mostra

[/it]

Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0
This work is licensed under a Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0.